Kunming, Cina: strage in stazione ferroviaria

in Le Brevi

A Kunming, nella provincia sud-occidentale cinese dello Yunnan, un gruppo di uomini vestiti di nero e armati di coltello ha fatto irruzione ieri sera nella stazione ferroviaria, attaccando indistintamente chiunque capitasse a tiro. Secondo i media locali circa 35 persone sono state uccise e altre 110 ferite. La Cina accusa i terroristi uiguri, minoranza turcofona e musulmana originaria del Xinjiang.

 

Ultime da Le Brevi

Vai a Inizio pagina