Vescovo ortodosso contro le unioni civili in Grecia

in Esteri/MAIN

Una vera e propria minaccia di scomunica arriva dal vescovo greco ortodosso di Atene, verso i deputati che voteranno a favore di una legge che prevede le unioni civili tra persone dello stesso sesso, definite “un oltraggio a Dio e agli uomini”. Seraphim del Pireo, vescovo della capitale greca, si scaglia con un documento di 9pagine contro la proposta di legge che discute le disposizioni sulle unioni civili fra persone dello stesso sesso.

Redazione



Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina