Libano: due kamikaze causano 17morti e 50feriti

in Esteri/MAIN

Ancora sangue in Libano dove, questa mattina a poca distanza l’una dall’altra, sono avvenute due esplosioni nella zona sud di Beirut, nel quartiere di Bir Hasan, a maggioranza sciita. E’ di 17 morti e 50 feriti il bilancio dell’attacco avvenuto nei pressi dell’ambasciata iraniana. A riferirlo fonti della sicurezza libanese, citate dal sito web del quotidiano ‘The Daily Star’. Secondo le fonti, le due esplosioni sono avvenute nel quartiere a maggioranza sciita di Bir Hasan, nella zona sud di Beirut, a pochi minuti di distanza l’una dall’altra. Una nota diffusa dalla rappresentanza diplomatica iraniana ha precisato che l’ambasciatore e lo staff sono illesi. Gli attentatori sarebbero due kamikaze, uno a piedi e l’altro a bordo di un’auto.

Redazione

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina