Ennesima giornata di sciopero in Grecia contro l’austerità del governo

in Esteri/MAIN

Continuano le mobilitazioni in Grecia dove la crisi ha lasciato un profondo solco e dove, ancora una volta, gli abitanti si mobiliteranno per protestare contro la politica di austerità del governo. L’intero Paese resterà oggi paralizzato a causa dello sciopero generale di 24 ore indetto dai due maggiori sindacati del Paese, Adedy e Gsee, che raggruppano rispettivamente i dipendenti del settore pubblico e di quello privato, contro la politica del governo, che prevede tra l’altro tagli di migliaia di statali entro fine 2014. Ospedali pubblici, trasporti, informazione si fermeranno mentre nella capitale sono in programma due grandi manifestazioni.

Redazione



Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina