Brucia l’Australia, Vigili del Fuoco al lavoro

in Esteri/MAIN

Il caldo torrido australiano sta facendo salire l’allarme incendi. I vigili del fuoco australiani sono infatti impegnati a cercare di circoscrivere le fiamme che si sono sviluppate in tre zone diverse ma vicine, nella parte sudest del paese, non lontano da Sydney, e che rischiano ora di unirsi in un unico fronte dando vita ad un gigantesco incendio che potrebbe tra l’altro rendere necessaria l’evacuazione di importanti centri turistici. L’emergenza era scattata la scorsa settimana, con il primo incendio scoppiato circa 70 chilometri ad ovest di Sydney e costato la vita ad una persona. Da allora le fiamme hanno attraversato 100mila ettari di terra. Al lavoro per contenere l’emergenza un esercito di 1500 persone assistite da 69 aerei spegnifiamme.

Redazione

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina