Tremano le Filippine, salgono a 100 le vittime

in Esteri/MAIN

Continua a tremare la terra nelle Filippine. Sale ad almeno 100 morti e 280 feriti il bilancio delle vittime del terremoto di magnitudo 7.1 che ieri ha scosso il Paese. Almeno 90 delle vittime sono state registrate su Bohol, isola epicentro del sisma, un terzo delle quali nel comune di Loon. All’alba un’altra scossa di assestamento, se ne sono contate finora 800, era di intensità 5.2 ma, fortunatamente, aveva l’epicentro in mare.

Redazione

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina