Ciclone in India,18 i morti e migliaia gli sfollati

in Esteri/MAIN

Piogge e venti di 200 km all’ora hanno colpito le aree costiere. Numerosi i cittadini che hanno dovuto abbandonare la propria abitazione. Intanto una ressa di pellegrini nel centro del Paese ha provocato più di 100 morti. Le autorità sono impegnate nel soccorso della popolazione e nella stima dei danni dopo il devastante passaggio del ciclone Phailin, che con venti di 200 km all’ora ha provocato almeno 18 morti. Colpite le aree costiere dell’Odissa e dell’Andhra Pradesh

Tags:

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina