Usa: Continua lo Shutdown, nessun accordo con i repubblicani

in Esteri/MAIN

Si è concluso con un nulla di fatto il vertice durato oltre un’ora e mezza, tra il presidente e una ventina di deputati del Grand Old party, guidati dallo speaker John Boehner. Fumata nera dunque per la revisione del tetto del debito nel confronto tra Barack Obama e i repubblicani. Questi ultimi avevano proposto uno sfondamento del debito per sei settimane, ma il presidente non l’ha accettato perché non garantiva la fine del blocco. Tuttavia la trattativa prosegue.Il Presidente non vede l’ora di fare progressi, continuando il confronto con tutti i gruppi di Capitol Hill” dichiarano dalla Casa Bianca che annuncia l’obiettivo di Obama: riapertura immediata dello Stato Federale. Intanto, da Capitol Hill, i repubblicani insistono proponendo una lettura benevola della nota presidenziale. Come ricorda il portavoce di Boehner, “non è stata presa alcuna decisione finale”. E ancora, confermando la Casa Bianca, il confronto continuerà.

Redazione

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina