Coppia scomparsa: donna uccisa dal fidanzato

in Cronaca/MAIN

E’ stata trovato morto il corpo della giovane Marta Deligia, 26 anni scomparsa insieme al fidanzato a Villacidro,  Cagliari.

Il fidanzato, Giuseppe Pintus, 36 anni, è stato arrestato poco dopo: l’uomo aveva telefonato al 112 dicendo di aver fatto una follia e di volersi uccidere.

Marta è stata strangolata dal fidanzato all’interno dell’auto dell’uomo. Nella stessa vettura i carabinieri hanno trovato il corpo. Dopo la telefonata di Pintus, effettuata all’alba, i carabinieri hanno chiesto l’autorizzazione al magistrato per poter utilizzare il sistema informatico che consente attraverso il Gps di rintracciare le chiamate, e sono quindi riusciti a rintracciare l’uomo.

Pintus è stato arrestato poco lontano dalla sua auto dove, qualche ora prima, era stata trovata cadavere la fidanzata. I due si erano lasciati pochi mesi fa, ma Pintus continuava a tormentare la donna tanto da costringerla a sporgere diverse denunce in caserma.

Vai a Inizio pagina