Vaccini e autismo, non esiste alcuna relazione

in MAIN/Salute

Continua la polemica e la discussione sulla positività o meno dei vaccini, per bambini e non. Dall’Oms arrivano le rassicurazioni che escludono ogni relazione tra i vaccini e l’autismo, in particolare tra il vaccino trivalente contro morbillo, rosolia e parotite, e l’insorgenza della malattia. “È una storia iniziata negli anni ’90”, ha spiegato Giuseppe Remuzzi, direttore del dipartimento di medicina dell’ospedale di Bergamo, “quando un aumento dei casi di autismo negli Stati Uniti è stato messo in relazione con l’aumento delle vaccinazioni. In realtà, più recenti e accurate ricerche hanno dimostrato che l’ipotesi era del tutto infondata”. “Le mamme italiane”, ha concluso Remuzzi, “devono continuare a vaccinare i loro bambini in totale tranquillità per evitare il diffondersi di infezioni”.

Redazione

Ultime da MAIN

Vai a Inizio pagina