Morte Bevilacqua:nessun deficit di assistenza e terapia

in Cronaca/MAIN

“Scompenso cardiaco dovuto a una insufficienza multiorgano”.

E’ questo il risultato del referto dell’ autopsia fatta sul corpo di Alberto Bevilacqua. A quanto pare, dunque, al contrario di quanto detto ieri non risulterebbero tracce “di deficit al livello di assistenza e di terapia” da parte della clinica “Villa Mafalda”. Lo rende noto il legale della sorella dello scrittore.

La Redazione Almaghrebiya chiede scusa alla clinica Mafalda per quanto riportato nel precedente articolo e si attiene a quanto riportato dal legale della famiglia Bevilacqua.

Redazione

 

Ultime da Cronaca

Vai a Inizio pagina