Autorità irachene minacciano di intervenire in Siria contro Al-Qaeda

in Esteri/MAIN

Siria2

In una lettera pubblicata su internet sabato, il leader iracheno della regione autonoma del Kurdistan ha minacciato di intervenire nel conflitto siriano per proteggere la vita dei civili curdi in Siria, minacciati da Al-Qaeda. Il Kurdistan si dice pronto a difendere i curdi in Siria se si dimostra che essi sono minacciati dai combattenti legati ad al-Qaeda. Nella lettera pubblicata è stato chiesto alla Siria di inviare una missione per indagare sui terroristi di Al Qaeda. I curdi in Siria, approfittando dell’indebolimento del potere di Damasco, hanno installato un loro comando nell’estremo nord-est del paese.