Altamura, coltivava marijuana, arrestato un tunisino

in Cronaca/MAIN

carabinieri-Cani-anti-droga-CCI Carabinieri della Stazione di Altamura hanno arrestato un tunisino 46enne residente in quel centro, con l’accusa di produzione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari, durante uno specifico servizio, hanno proceduto alla perquisizione dell’abitazione occupata dall’extracomunitario, rinvenendo, all’interno di un cassetto di un mobile della cucina, un sacchetto in cellophane contenente mezzo chilo di marijuana, di recente essiccazione. Sul terrazzo, invece, sono state rinvenute quattro piante di cannabis indica, coltivate in vasi di terracotta, di altezza variabile tra i 180 e i 100 cm. Tratto in arresto, il nordafricano, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stato sottoposto agli arresti domiciliari. Le piante, estirpate, unitamente alla droga rinvenuta, sono state poste sotto sequestro.

Ultime da Cronaca

Vai a Inizio pagina