Cina, esplodono violenze nello Xinjiang

in Esteri/MAIN

Cina poliziaRedazione Esteri

Si apprende dal sito di Radio Free Asia che sono scoppiati nuovi scontri tra gli uighuri e gli han nella agitata regione dello Xinjiang, zona situata nella parte nord occidentale della Repubblica Popolare. Le violenze hanno provocato la morte di almeno cinque persone ed il ferimento di molte altre. Lo Xinjiang è stato posto otto un serrato controllo delle forze di sicurezza cinesi, da quando nel 2009 negli scontri tra uighuri e cinesi morirono 200 persone ad Urumqi, centro più importante della regione.

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina