Siria, russi ed americani orientati per i negoziati

in Esteri/MAIN

Serghei Lavrov RussiaRedazione Esteri

“La Russia si è impegnata con gli Stati Uniti a fare il possibile per far sedere allo stesso tavolo rappresentanti del governo e dell’opposizione siriana”. Con queste parole Sergei Lavrov, attuale capo della diplomazia moscovita, ha commentato l’avvenuto incontro con il Segretario di Stato americano, John Kerry, alla presenza del premier russo Vladimir Putin. Secondo quanto sarebbe emerso dai colloqui,  russi ed americani avrebbero confermato la loro propensione per una risoluzione politica della crisi siriana.

 

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina