Siria, Assad decreta l’ennesima amnistia per crimini comuni

in Esteri/MAIN

Redazione Esteri

L’attuale presidente siriano, Bashar Al Assad, in occasione della vigilia del 67/mo anniversario del ritiro dei francesi dal territorio siriano, ha emanato un decreto che ordina l’amnistia generale per tutti coloro che si sono macchiati di crimini comuni. Lo fa sapere la Sana, agenzia di stampa ufficiale di Damasco, mettendo in evidenza che questa è l’ennesima amnistia che il presidente concede da quando sono scoppiate le proteste che poi hanno portato alla guerra civile siriana.

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina