Tunisia, capo jihadista fu informatore di polizia

in Esteri/MAIN

Redazione Esteri

Secondo un rapporto pubblicato da Wikileaks, sembrerebbe che Abou Iyadh, considerato uno dei massimi capi della corrente jihadista salafita in Tunisia, sia stato un informatore della polizia durante gli anni in cui Ben Ali era al potere. Lo si apprende dall’Ansamed. Pare che Iyadh abbia dato diverse informazioni in merito alla nota rete terroristica di al-Qaeda. Il dirigente salafita, allo stato attuale, è latitante dal 14 settembre scorso, da quando, secondo il parere delle autorità tunisine, condusse l’assalto alla sede diplomatica statunitense, portando con sé centinaia di militanti islamici.

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina