RENZO ROSSO PRIMO GUEST EDITOR DI LIFESTYLE MIRROR

in Le Brevi

Redazione Editoria/Cultura

Immaginato come chiave d’accesso immediata a una varietà di mondi e di gusti, Lifestyle Mirror, l’instantly shoppable style magazine lanciato nel Febbraio 2012 da Emanuele Della Valle, utilizza il mezzo digitale e la sua trasversalità per riscrivere il concetto di lifestyle, rendendolo accessibile e ispirante perché personale e multiforme. Un mosaico di suggestioni, spunti e ispirazioni prese in prestito dalla varietà dei punti di vista coinvolti – key player dello scenario globale, icone mediatiche, imprenditori, creativi e artisti. Dice Emanuele Della Valle: “Pensatelo come un mix tra un esclusivo concept store ed un mega centro commerciale: un contenuto ben curato ed ad alto livello per un veloce e moderno consumo”. In una ulteriore articolazione di questo innovativo concetto Lifestyle Mirror nomina adesso Renzo Rosso, imprenditore temerario, icona dell’italianità contemporanea e globetrotter per stile di vita e passione, primo guest editor in assoluto del sito. Lavorando come un curatore a tutto tondo, il presidente di OTB, la holding di Diesel, Maison Martin Margiela, Viktor & Rolf, Marni e Staff International, ha diretto i contenuti del magazine, offrendo uno spaccato multisensoriale, fatto di immagini, musica, sapori, suggestioni, del proprio mondo.

Tra Febbraio e Aprile Renzo Rosso ha creato articoli e contenuti esclusivi che vanno da una lista di talenti emergenti nella moda ad un diario Instagram della NY Fashion Week fino a una guida del meglio del Salone del Mobile. Dice Emanuele Della Valle “Renzo, che per prima cosa è un amico, rappresenta una generazione di imprenditori moderni per l’Italia, capaci di coniugare creatività illuminata e spirito dell’industria. Personaggi trasversali che oltre a dirigere aziende di successo hanno un following da star, assolutamente globale”. Aggiunge Renzo Rosso “Il filo conduttore che unisce le mie scelte è l’idea del lusso come qualità: la ricerca del meglio in tutti i campi, dal cibo al vino all’arredamento. Il coraggio è un altro elemento: far scelte controcorrente, indicando nomi nuovi ma fuori dal coro, ad esempio”. Una prospettiva italiana nello spirito, globale nell’approccio, espressione autentica del lifestyle di oggi.

Conclude Emanuele Della Valle “Oggi molteplici stimoli e passioni rendono la vita più’ interessante e varia. L’interesse per la moda, il design, il cibo, il viaggio, la letteratura, la cultura pop sono interconnessi e il digitale ha aiutato questa rete fitta di informazioni e riferimenti. Lifestyle Mirror consente un accesso immediato a questa varietà di mondi. Credo che il pubblico ami sapere del lifestyle di persone differenti ed interessanti, vedere cosa hanno nell’armadio,  dove passano le vacanze, la playlist della loro musica preferite, i libri che leggono. Il requisito principale, per noi, è un punto di vista unico e interessante, come quello di Renzo”. Con la sua filosofia che coniuga scoperta e curiosità, Lifestyle Mirror celebra il mix e la vivacità della sorpresa, dove ogni oggetto può essere acquistato con un semplice click: dalla moto vintage al giacchino di pelle di tendenza, dalla stilografica firmata Cartier alla carta da lettere sigillata con la ceralacca, dal cactus all’ultimo cashmere, dalla borsa must del momento alla nuova nuance di rossetto di cui non si può fare a meno. Si tratta di individualismo proiettato a tutti i livelli.