Nigeria, il cordoglio di Vannino Chiti per la morte di Trevisan

in Esteri/MAIN

Redazione Esteri

“Apprendo con dolore la notizia dell’uccisione di Silvano Trevisan, l’ingegnere italiano rapito tre settimane fa in Nigeria. E’ necessario che da parte della comunità internazionale si faccia tutto il possibile per individuare i responsabili di questo atroce gesto, per contrastare il terrorismo e per assicurare condizioni di sicurezza a chi lavora per la pace nelle aree critiche del mondo. Ai familiari porgo il mio cordoglio”. Quest sono le parole di Vannino Chiti, vice presidente del Senato Vannino Chiti, commentando la morte dell’ingegnere connazionale.

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina