Australia, maxisequestro di metanfetamine

in Esteri/MAIN

Redazione Esteri

Sembra il riassunto di una puntata della nota serie televisiva australiana “Underbelly”, invece è successo veramente. Le forze di polizia australiane, infatti, insieme alla collaborazione di doganieri e di altre forze di polizia di paesi asiatici, hanno portato a termine con successo quello che passerà alla storia come il più grande sequestro di metanfetamine condotto nella terra dei canguri.

Gli agenti hanno sequestrato, infatti, 585 chili di stupefacente che, sul mercato illegale, possiede un valore complessivo di circa 340 milioni di euro. La droga era stata occultata all’interno di un carico di prodotti di pulizia provenienti da Shenjing, località della Cina meridionale.

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina