Napoli: e’ delirio per il ritorno di Maradona

in MAIN/Sport

Redazione Sport

La città partenopea è in festa per il ritorno del “pibe de oro”, il lungomare si è trasformato per alcune ore in una curva del San Paolo, e nell’ ultimo tratto del viaggio in macchina del campione da Roma a Napoli, si è creato a partire da Caianello un corteo spontaneo che si è via via infoltito. La prima tappa, che prevedeva una visita nel quartiere di Scampia, salta per la troppa folla. Maradona confessa di aver sentito la mancanza del popolo napoletano, ma alla felicità generale fanno però seguito alcuni attimi di paura. Al suo arrivo in hotel viene letteralmente preso d’ assalto da fotografi, giornalisti e tifosi. Viene sballottato e rischia anche una caduta, tanto che deve venire in suo soccorso la polizia per fargli strada tra la folla.

Diego si trova però in Italia insieme ai suoi avvocati Angelo Pisani e Angelo Scala, anche e soprattutto per chiarire definitivamente la sua posizione con il Fisco. Ha anche chiesto di poter incontrare Napolitano, affinchè capisca la sua innocenza. Attualmente non risulta esserci nessun provvedimento esecutivo nei confronti di Maradona. Infatti al suo arrivo a Fiumicino i finanzieri, causa la folla, si sono limitati a scortarlo fino all’ auto del suo avvocato.

Ultime da MAIN

Vai a Inizio pagina