Madagascar, un primo bilancio dei danni del ciclone

in Esteri/MAIN

Redazione Esteri

Haruna, il ciclone che, nella serata di ieri, ha raggiunto le coste del Madagascar, secondo le prime notizie, avrebbe causato un numero non ancora definito di dispersi, e migliaia di persone che hanno subito danni e che sono state ferite. Haruna, secondo gli esperti, si è scagliato sull’isola con venti che sono arrivati ad una velocità di 170 km/h. Secondo i dati, il ciclone dovrebbe allontanarsi dal Madagascar già dalla giornata di domani, seguendo un percorso verso Sud-Ovest. Dovrebbe dirigersi, quindi, verso l’isola di Réunion, ma con una potenza molto minore.

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina