Choc in Belgio, pestato fino alla morte in carcere

in Esteri/MAIN

Redazione Esteri

Pestato in cella, fino alla morte. Il video del pestaggio di Jonathan Jacob da parte di almeno dieci poliziotti belgi sta facendo il giro del mondo e l’indignazione cresce di ora in ora. La sequenza delle immagini non lascia spazio all’immaginazione: Jacob, arrestato in strada sotto effetto di anfetamine, viene massacrato a sangue freddo da un gruppo di agenti in tenuta antisommossa. Sommerso dai corpi inferociti degli agenti, il corpo di Jacob riappare dopo i terribili minuti del pestaggio e la macchia di sangue che si vede sulla parete è l’eloquente messaggio di come finiranno le cose. Arriva il medico ma è troppo tardi: è morto. Il medico e un agente sono stati rinviati a giudizio per percosse e omissione colposa. Le prime immagini sono state trasmesse dalla tv fiamminga Rtv.

ECCO IL VIDEO – FILMATO FORTE