Sanita’, Sereni: “Ticket specialistica cancellati per tutelare i piu’ deboli”

in Le Brevi

Redazione Politica/Salute

“Di fronte alla malattia non possono esistere i ricchi e i poveri: è molto importante la proposta avanzata da Bersani di cancellare i ticket sanitari sulle visite specialistiche perché si tratta di una spesa che grava principalmente sulle spalle delle persone più anziane e malate. La difesa di un sistema sanitario pubblico e universalistico è compatibile con forme di compartecipazione alla spesa da parte delle famiglie purché queste siano commisurate al reddito e non penalizzino i più deboli”. Lo dice Marina Sereni, vicepresidente dei Democratici e capolista alla Camera in Umbria impegnata in un volantinaggio davanti all’Azienda ospedaliera di Perugia. “Mentre Berlusconi tenta di turlupinare nuovamente gli italiani con le false promesse sull’IMU e Monti si fa smentire da Merkel, il Pd fa proposte credibili e ragionevoli che dove governiamo a livello regionale, come in Umbria, abbiamo già cercato di realizzare per tutelare le fasce meno abbienti”.

Ultime da Le Brevi

Vai a Inizio pagina