Pussy Riot: la Tolokonnikova torna in cella

in Esteri/MAIN

Redazione Esteri

Nadezhda Tolokonnikova, 23 anni, una delle tre ragazze conosciute come “Pussy Riot”, è stata ricondotta nella sua cella dopo aver efffettuato una serie di esami clinici all’interno di una struttura ospedaliera per detenute.

Il risultaito degli accertamenti sanitari non è stato reso noto, la giovane è stata esaminata perché soffriva di emicranie e di affaticamento per la vita nel carcere.

 

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina