India, processo contro branco: rischiano la pena capitale

in Esteri/MAIN

Redazione Esteri

Oggi è iniziato, nella capitale federale indiana, New Delhi, il processo a porte chiuse contro i cinque membri del “branco”. Questi, lo scorso 16 dicembre avrebbero violentato una ragazza di 23 anni, che è deceduta dopo due settimane dai fatti. Tutti gli imputati, allo stato attuale, rischiano di dover affrontare il patibolo, infatti, per questo motivo, tutti si sono dichiarati “non colpevoli”.


Nella vicenda, sarebbe coinvolto anche un sesto imputato che, sarà giudicato a parte poiché è minorenne. Alla prima udienza, partecipa anche il fidanzato della vittima, che è stato anche lui vittima del branco.


Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina