Sud-Corea, no al terzo lancio di Pyongyang

in Esteri

Redazione Esteri

Le autorità nordcoreane potrebbero dover affrontare gravi conseguenze se effettueranno il minacciato terzo test nucleare.


Questo è quanto ha fatto sapere Lee Myung-bak, attuale presidente sudcoreano, che ha tenuto oggi una riunione con i ministri più coinvolti sulle questioni di sicurezza nazionale.

Dopo il successo del lancio del primo razzo di Seul per la messa in orbita di un satellite a fini scientifici, le autorità sudcoreane hanno invitato Pyongyang a cessare le azioni provocatorie e agire in maniera tale da onorare gli obblighi internazionali.


Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina