USA, giudice condanna la Siria per stragi ’85

in Esteri

Redazione Esteri

John Facciola, giudice federale statunitense, ha emesso una condanna verso la Siria, a dover pagare un risarcimento danni pari ad un miliardo di dollari.


La somma è destinata ai parenti delle 25 vittime che sono morti negli attentati del 1985 negli aeroporti di Vienna e di Roma. Secondo Facciola, il responsabile di quegli attentati sarebbe la nota organizzazione di Abu Nidal.

Secondo il magistrato, gli attentati non sarebbero stati compiuti se dietro non ci fosse stato il sostegno diretto della Siria.


Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina