Siria, consultazioni Israele-Russia-USA

in Esteri

Redazione Esteri

Lo Stato ebraico, insieme a Russia e Stati Uniti, è ora impegnato in una serie di consultazioni per analizzare e valutare l’attuale situazione nel territorio siriano.

Netanyahu sta quindi cercando di capire, in particolare, quanto è effettivo il pericolo che gli arsenali di armi chimiche di Damasco possano effettivamente essere accaparrati da forze ribelli o degli Hezbollah libanesi.

Secondo le fonti, durante la giornata di ieri Benyamin Netanyahu, attuale premier d’Israele, ha ricevuto Dan Shapiro, attuale ambasciatore statunitense presso lo Stato ebraico. Parallelamente Netanyahu ha mandato Yaakov Amidror, il proprio consigliere per la sicurezza nazionale, in Russia.

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina