Consumi, 2012 è l’anno da dimenticare

in Economia Estera

Redazione Economia

Secondo l’indicatore dei consumi continua a decrescere il livello dei consumi in Italia. Sarebbe quindi stata rilevata un decremento pari al 2.9% rispetto all’anno precedente.

Il 2012, per questo motivo, sarà ricordato come uno dei periodi economici più complicati per quanto riguarda i consumi dal lontanto periodo del secondo dopoguerra.

Sul fronte del debito pubblico sembrerebbe che la situazione stia migliorando, infatti durante i primi mesi del 2012 si è registrato un rapporto tra indebitamento netto e Pil in miglioramento di 0,5 punti rispetto all’anno precedente. Sarebbe, secondo le fonti, la spinosa stangata dell’Imu a far migliorare l’andamento dei conti pubblici.

Ultime da Economia Estera

Vai a Inizio pagina