Siria, lanciati nuovi razzi “Scud”

in Esteri

Redazione Esteri

“Abbiamo la conferma di nuovi lanci di missili Scud in Siria, che considero atti di un regime disperato che si avvicina al collasso”. Questo è quanto ha affermato Anders Fogh Rasmussen, attuale segretario generale della NATO.

Rasmussen ha messo in evidenza che il lancio di Scud rende sempre più urgente la necessità di poter proteggere la Turchia, nonostante non sia stato colpito il territorio turco. I missili, secondo il Segretario Generale, rimangono perciò una potenziale minaccia e per questo motivo, la NATO ha disposto che vengano inviati al più presto i razzi Patriot in Turchia.

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina