Siria, prove per potenziali armi chimiche

in Esteri

Redazione Esteri

Diverse agenzie di intelligence che fanno capo ai paesi occidentali hanno confermato che le unità siriane sono attualmente impegnate nella preparazione per un eventuale uso potenziale di armi chimiche.

Queste unità militari sono state scoperte, per esempio, mentre caricavano diversi mezzi di trasporto pesanti con ordigni pronti all’uso. A tutto ciò, l’attuale presidente statunitense, Barack Obama, ha ribadito alle autorità siriane di non utlizzare tali armi.

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina