USA, Obama fatica per il fiscal cliff

in Esteri

Redazione Esteri

L’amministrazione americana sta facendo ogni sforzo per evitare il fiscal cliff, infatti, Obama ha previsto 1.400 miliardi di dollari di nuove entrate fiscali, circa 200mld in meno quanto aveva inizialmente preventivato.

Il gioco a ribasso del capo della Casa Bianca, però, ancora non convince l’opposizione repubblicana, intanto, John Boehner, attuale speaker della Camera, ha definito la faccenda “inaccettabile”, gettando sul tavolo delle trattative una nuova offerta che lascia immutata la cifra di 800 miliardi di dollari di nuove entrate distribuite nell’arco di un decennio.

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina