Afghanistan, ucciso un capo talebano

in Esteri

Redazione Esteri

Un reparto misto dell’esercito afghano e dell’ISAF ha portato a termine, nella giornata di ieri, un’operazione nella provincia orientale afghana di Kunar.

Gli uomini del contingente hanno ucciso Mohammed Yar Gul, famoso leader talebano nella zona. La nota dell’uccisione è stata riportata dall’ISAF. Gul, era un capo locale che comandava le azioni militari in tutta la zona della provincia di Kunar, inoltre, l’uom era coinvolto anche in numerosi attacchi suicidi effettuati nella regione.

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina