Tagli delle province: Avellino non ci sta

in Cronaca

Redazione Cronaca

Dopo il ricorso effettuato dalla provincia di Avellino sulla costituzionalità delle norme di riordino delle province, il Tribunale Amministrativo Regionale del Lazio ha deciso di pronunciarsi, effettuando un’attenta analisi della questione che passerà poi al vaglio della Consulta.

La provincia irpina, infatti, contesta la liceità costituzionale e la designazione di Benevento come nuovo capoluogo.

Ultime da Cronaca

Vai a Inizio pagina