Roma: carabiniere libero dal servizio scopre due ladri che rubano cavi in rame

in Cronaca

Redazione Cronaca

Stavano rubando cavi elettrici in rame dalla stazione ferroviaria in zona Settecamini, i due cittadini romani, rispettivamente di 24 e 74 ed entrambi già noti alle forze dell’ordine, inseguiti ed arrestati, questa mattina, da un Carabiniere libero dal servizio, effettivo al Nucleo Operativo della Compagnia di Roma Trastevere.

Il militare dell’Arma a bordo della sua auto privata ha notato i due malfattori all’opera e immediatamente è intervenuto, chiedendo ausilio anche al 112. A questo punto però i due ladri hanno cercato di scappare a bordo di una vettura. Ne è nato così un inseguimento durato alcuni minuti fino a quando i due ladri hanno abbandonato l’auto proseguendo la fuga a piedi.

Il Carabiniere in borghese li ha raggiunti e bloccati, grazie anche all’intervento della pattuglia di colleghi intervenuta in ausilio. Arrestati dai Carabinieri, i due malfattori sono stati associati presso il carcere di Roma Regina Coeli, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Recuperati dai militari dell’Arma anche 400 kg di cavi in rame che sono stati restituiti al responsabile di una ditta che opera presso lo scalo ferroviario.

Ultime da Cronaca

Vai a Inizio pagina