USA, vescovi contro Obama per nozze gay

in Esteri

Redazione Esteri

I vescovi americani ritornano ad ingaggiar battaglia contro la riforma della sanità e soprattutto contro la legalizzazione del matrimonio gay.

In una riunione generale, svoltasi a Baltimora, i vescovi hanno confermato la loro contrarietà anche nei confronti dell’Obamacare, la riforma sanitaria, che prevede la copertura assicurativa anche per la contraccezione.

Gli alti prelati statunitensi hanno manifestato profonda preoccupazione per la legalizzazione dei matrimoni omosessuali, che è già stata votata tramite referendum in tre Stati, proprio durante l’Election Day.

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina