Coppia di romeni fanno prostituire una donna

in Cronaca

Redazione Cronaca

Un uomo ed una donna, entrambi di nazionalità romena,  sono stati fermati dai militari dell’Arma dei Carabinieri di Venezia. I due sono accusati di riduzione in schiavitù e di sfruttamento della prostituzione. Dopo una serie di indagini, i carabinieri hanno scoperto che la coppia aveva tratto in inganno un’altra loro connazionale per farla venire in Italia con loro.

Prelevata e condotta a Mestre, i due le avevano sequestrato i documenti per instradarla verso la prostituzione tramite annunci diffusi via web. Dopo averla costretta alla consegna dei soldi guadagnati, la coppia di connazionali l’avrebbero anche aggredita in più momenti.

La vicenda è emersa durante le perquisizione di un locale abbandonato di Mestre, in cui una quarantina di persone viveva. All’interno dell’edificio abbandonato, i militari hanno trovato anche gli aguzzini con la loro vittima.

Ultime da Cronaca

AVVISO IMPORTANTE

ATTENZIONE… Abbiamo appena ricevuto una telefonata da una donna che diceva di
Vai a Inizio pagina