Siria, Assad concede l’amnistia a criminali comuni

in Esteri

Redazione Esteri

Bashar al Assad ha concesso un’amnistia a tutti quei detenuti, attualmente in carcere, che stanno scontando una pena per reati legati alla criminalità comune.

Naturalmente, sono stati esclusi da questo beneficio tutti quei condannati per azioni legate al terrorismo. Questo è quanto l’emittente televisiva di Stato siriana ha fatto sapere, senza mettere in evidenza precisazioni su come sarà questo beneficio.

Dall’inizio della guerra civile siriana, questa è la terza volta che Assad mette in campo un’amnistia parziale. Secondo ma l’opposizione lo giudica un provvedimento strumentale agli interessi del potere.

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina