Russia, Pussy Riot in viaggio per colonie penali

in Esteri

Redazione Esteri

Nadezhda Tolokonnikova e Maria Alyokhina, le due Pussy Riot, sono state mandate nelle colonie penali nella zona di Mordovia e di Perm.

Le due ragazze, che sono state condannate in appello a due anni di carcere per aver cantato una preghiera contro Vladimir Putin all’interno della Cattedrale ortodossa di Mosca, sarebbero partite questo sabato. Sulle due musiciste punk, però, non si hanno ancora conferme ufficiali dei rispettivi trasferimenti.

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina