Algeria, le autorità rinforzano il confine con il Mali

in Esteri

A cura della Redazione Esteri

Le autorità algerine stanno terminando il rafforzamento dei confini meridionali, in particolare quelli con il Nord-Mali, al fine di impedire l’entrata nel Paese di gruppi di estremisti legati al jihadismo, in vista di un possibile intervento militare autorizzato dalle Nazioni Unite.

Ahmed Bousteila, comandante nazionale della gendarmeria, inizierà oggi un tour, partendo da Tamanrasset, alla volta di cinque province meridionali, per controllare le condizioni delle forze armate e di sicurezza dislocate sul territorio.

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina