Indonesia, commemorazione attentati di Bali

in Esteri

A cura della Redazione Esteri

L’isola di Bali hanno commemorato oggi le 202 persone morte negli attentati di Bali risalenti a dieci anni esatti. Nell’ottobre del 2002 alcune bombe devastarono i locali della popolare zona turistica di Kuta. Il ricordo delle vittime è stato accompagnato da: canti, poesie e preghiere hindu, cristiane e musulmane.

Alla cerimonia, che si è tenuta nel parco Jimbaran, oltre ai sopravvissuti ed ai parenti delle vittime, erano presenti anche Julia Gillard, primo ministro australiano; Marty Natalegaawa, ministro degli Esteri di Giacarta, ed il capo della diplomazia neozelandese, Murray McCully. Delle 202 vittime, 164 erano stranieri di cui 88 australiani e 3 neozelandesi.

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina