Isole Senkaku, continua il pattugliamento cinese

in Esteri

A cura della Redazione Esteri

Hong Lei, portavoce del ministero degli Esteri cinesi, non ha lasciato dubbi quando ha dichiarato che “La Cina continuerà a pattugliare le acque delle isole Diaoyu”.

Intanto, durante la giornata di ieri, quattro navi cinesi, sono entrate all’interno delle acque territoriali delle isole contese con Tokyo. Queste, secondo le autorità cinesi, sono presenti nella zona per tutelare i diritti della Reppubblica Popolare nell’arcipelago.

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina