Afghanistan, uccisi militanti talebani

in Esteri

A cura della Redazione Esteri

Durante un’operazione congiunta di forze afghane ed internazionali, della durata di 6 giorni nel distretto di Chak, località situanta nella provincia centrale afghana di Maidan Wardak, sono stati uccisi 30 militanti talebani.

L’operazione è stata progettata per eliminare le reti di insorti in tutta la zona. La notizia del risultato conseguito è stata resa pubblica nella giornata di oggi, specificando, in un comunicato che fra i talebani uccisi figurano anche: Ahmad Shah, Mullah Malang, Zubair, Rasul Jan e Wahdt; uomini considerati dirigenti di spicco nella frangia talebana.

Ultime da Esteri

Vai a Inizio pagina