Kenya, un nuovo 11 settembre

in africa news/Esteri/NEWS INTERNAZIONALI

02 Luglio 2012

Kenya, un nuovo 11 settembre

A cura della Redazione Esteri

“Nell’indifferenza del mondo subiamo un Undici Settembre infinito, un martirio senza via d’uscita”. Queste sono state le parole che il card. Anthony Olobubunmi Okogie, nigeriano, ha detto alla “Stampa”. Il noto prelato è un importante simbolo della Chiesa cattolica che si sempre attivamente impegnato nella resistenza contro il fondamentalismo armato.

” In Nigeria come in Kenya -continua Olobubunmi Okogie, i terroristi hanno finanziatori e sponsor dentro e fuori i confini nazionali. Sette sanguinarie come Boko Haram sono sostentute da centrali politiche ed economiche che agiscono in segreto. Tramano contro di noi nell’ombra, persino alcuni parlamentari”.

Intanto, parallelamente alla dichiarazione del cardinale, si è appreso che i quattro cooperanti internazionali, che sono stati rapiti nel campo profughi keniota di Dadaad, sono stati liberati in Somalia.

Ultime da africa news

Vai a Inizio pagina