Sequestrate tre imprese al clan Fabbrocino

in Cronaca

26/04/2012

Sequestrate tre imprese al clan Fabbrocino

A cura della Redazione Cronaca

Stamane la Dia di Napoli ha sequestrato tre imprese appartemeti all’imprenditore Antonio Iovino già precedentemente indagato e condannato il 30 Gennaio scorso perchè utilizzava imprese intestate a prestanome.

L’imprenditore avrebbe continui e cospicui rapporti con la camorra nella zona del vesuviano per quanto riguarda l’estrazione dei materiali da cava e il movimento terra. Il sequestro ammonta circa a un milione di euro. Insieme all’imprenditore, che fa parte del clan Fabbrocino, sono state indagate altre 5 persone.