Quattordicenni stuprano una loro coetanea, fermati

in Cronaca

14 marzo 2012

Quattordicenni stuprano una loro coetanea, fermati

A cura della Redazione Cronaca

Due ragazzi di circa quattordici anni, hanno stuprato una loro coetanea. Subito sono stati identificati dalla polizia. Successivamente i due ragazzi di 14 anni sono stati fermati dagli agenti di Cerignola, località in provincia di Foggia e portati in una comunità del brindisino.

I due minorenni, assieme ad altri ragazzini non possono essere incriminati perché sono di età inferiore ai 14 anni. Secondo le fonti, questi avrebbero sequestrato e abusato sessualmente della ragazzina.