USA, Gingrich, non molla contro Obama per presidenziali

in Esteri

13 marzo 2012

A cura della Redazione Esteri

“Io non credo che nessuno degli altri due candidati possa battere Obama e credo che queste siano le elezioni piu’ importanti della nostra vita, non lascero’ il campo”.

Con queste parole Newt Gingrich, candidato in lizza nelle primarie repubblicane, ha dato la sua ultima dichiarazione prima del voto delle primarie oggi in Alabama e Mississippi dove i sondaggi lo darebbero in testa contro gli altri duellanti Mitt Romney e Rick Santorum.

ha fatto sapere che è pronto ancora a dare battaglia agli altri due candidati, anche se matematicamente risulta essere del tutto impossibile recuperare rispetto a Santorum e Romney, soprattutto nel conteggio dei delegati che lo supportano.